, ,

Le pillole di Mimmo Pignataro sul Ddl Lorenzin

L’approvazione del Disegno di legge Lorenzin ha segnato una svolta per le professione sanitarie. Dopo 70 anni, il provvedimento riorganizza gli ordini professionali introducendone dei nuovi, tra cui l’istituzione dell’Ordine Professionale per gli Igienisti Dentali. Un cambiamento desiderato e a lungo atteso, che porterà tante novità e non poca confusione in attesa dei decreti attuativi del Governo.

Mimmo Pignataro, Responsabile delle problematiche professionali AIDI, ci guida attraverso questo mondo complesso dando risposta ad alcuni interrogativi comuni sorti tra gli Igienisti Dentali.

Clicca qui per leggere tutte le pillole di Mimmo Pignataro.

 

Di seguito, la lettera della Presidente Abbinante in occasione dell’approvazione della Legge 43 del 2006 nello scorso 22 dicembre 2017.

Dopo 11 anni di stallo dalla definizione della Legge 43 del 2006, le professioni sanitarie hanno finalmente il tanto agognato albo professionale. Con la sua istituzione il possesso dei titoli abilitanti all’esercizio professionale, l’obbligo della formazione continua, la valorizzazione dell’aspetto sociale delle varie attività professionali ed il rispetto del codice deontologico divengono la conditio sine qua non per l’esercizio della professione. Un’opera innovatrice che definisce così, in maniera inequivocabile le varie figure professionali.
IL DdL approvato, coniugando competenze, titoli professionali e deontologia, metterà ordine nel mondo degli operatori sanitari, la cui pluralità è stata determinata, negli ultimi decenni, dall’approfondimento e dalla specializzazione delle varie attività sanitarie.
Come Presidente AIDI, associazione rappresentativa presso il Ministero della Salute, non posso che plaudire, soddisfatta, alle finalità del DdL la cui approvazione e conseguente applicazione porterà al definitivo riconoscimento della identità di una categoria professionale impegnata a promuovere la salute orale. Salute orale intesa non solo come cura del cavo orale ma come prevenzione delle patologie di un organo, la bocca, il cui benessere come confermato dalla moderna concezione olistica della medicina, è condizione indispensabile per la salute dell’organismo intero.

Dott.ssa Antonia Abbinante
Presidente AIDI