, ,

La IFDH sta incoraggiando igienisti/e a sviluppare progetti proiettati sulla salute orale che vedano come protagoniste le donne.

Stai partecipando a un programma dedicato alle donne?

In caso contrario, IFDH ti invita a sviluppare un progetto da condividere con i colleghi. Può trattarsi di piccolo progetto in una comunità o un’iniziativa a livello nazionale, purché affronti il tema dell’emancipazione delle donne.

L’IFDH metterà in evidenza tre progetti in una sessione speciale all’International Symposium on Dental Hygiene, che si terrà a Dublino, in Irlanda, dal 10 al 13 agosto 2022.

Potete trovare le informazioni su come avviare il vostro progetto su

http://www.ifdh.org/social-responsibility-2021-2022.html

Clicca qui sotto per saperne di più:

SR PRESS RELEASE 2021

, ,

REGOLARIZZAZIONE CREDITI ECM

Gentili colleghi,
in questi giorni è argomento pregnante quello del recupero crediti
ECM dei trienni 2014\2016 e 2017\2019.

Leggi il comunicato per saperne di più:

COMUNICATO ECM AidiPRO per iscritti

, ,

IL 10 OTTOBRE, SORRIDI ALLA SALUTE! AIDI TORNA NELLE PIAZZE ITALIANE E… ONLINE

IL 10 OTTOBRE, SORRIDI ALLA SALUTE! AIDI TORNA NELLE PIAZZE ITALIANE E… ONLINE
Da sempre per AIDI, la promozione della salute orale è al centro di tutto. Il nostro obiettivo è
quello di migliorare la salute dei cittadini, rendendoli consapevoli del ruolo dell’Igienista Dentale e
di come possa essere loro di supporto nel raggiungimento del benessere psicofisico attraverso la
cura del proprio cavo orale.

DOPO L’ESPERIENZA DRAMMATICA DEL COVID-19, SI TORNA A CELEBRARE LA GIORNATA
NAZIONALE DELL’IGIENISTA DENTALE NELLE PIAZZE!
Quest’anno AIDI, con i suoi igienisti dentali, sarà nuovamente presente in 10 città italiane con lo
scopo di affrontare temi dedicati alla salute orale assieme ai pazienti adolescenti, in dolce attesa,
bambini, anziani, diversamente abili, sordi, con malattie cardiovascolari, oncologici e diabetici.
Nello specifico troverai i nostri igienisti nelle città di:
– Genova il 9 Ottobre nel centro commerciale “L’AQUILONE” in via Romairone, 10
– Torino il 9 Ottobre nel Centro Commerciale 8 Gallery in Via Nizza, 230
– Bolzano il 9 Ottobre nel Centro Commerciale Twenty in Via G. Galilei, 16
– Roma il 9 Ottobre a Piazza del popolo
– Bari il 10 Ottobre nel Centro Polifunzionale per i Servizi Integrati Futura nel Parco Due
Giugno
– Salerno il 10 Ottobre sul Lungomare di Salerno
– Osimo (Ancora) il 10 Ottobre a Piazza Buccolino
– Rovigo il 16 Ottobre in Piazza Vittorio Emanuele II
– Nomadelfia (Grosseto) il 16 Ottobre alla Comunità di Nomadelfia
– Treno il 16 Ottobre in Via Paolo Oss-Mazzurana

MA NON FINISCE QUI!
Memori del successo dell’edizione virtuale del 2020, abbiamo deciso di elaborare i temi di
quest’anno anche in formato digitale, in modo che il cittadino possa averli sempre…a portata di
click!
A partire dal 10 Ottobre, tutti gli argomenti saranno disponibili qui, sul sito AIDI, sotto la sezione
“Area Paziente”, con contenuti di approfondimento, video educativi e vademecum da stampare.
Cosa aspetti? Scopri tutto ciò che devi sapere, fare ed evitare per una salute orale perfetta
venendoci a trovare nelle piazze il 10 ottobre e consultando il sito AIDI dal 10 ottobre in poi!

Clicca qui per scaricare la locandina!

 

, ,

SIMPOSIO ISDH – IRLANDA 11/13 AGOSTO 2022: SCADENZA INVIO ABSTRACT POSTICIPATA AL 1 OTTOBRE 2021

Cari soci, è con piacere che vi informiamo che siete ancora in tempo per inviare un abstract per partecipare con una presentazione o un poster al Simposio Internazionale degli Igienisti Dentali  (ISDH) del 2022 che si terrà in Irlanda dall’11 al 13 agosto 2022. La scadenza per la presentazione della domanda è il 1 Ottobre…

Accedi all’Area Riservata
e potrai:

  • consultare contenuti esclusivi dedicati ai soci AIDI

  • rinnovare la tua quota associativa

Se non sei un socio AIDI, clicca sul bottone Registrati, seleziona il tuo livello associativo e compila i campi richiesti.

I contenuti dell’area riservata sono accessibili ai soli membri di Socio Ordinario, Socio ordinario neolaureato, Studente affiliato e Sostenitore

ACCEDI REGISTRATI.

,

MASTER I LIVELLO PER IGIENISTI DENTALI IN: UTILIZZO DELLA LUCE LASER NEL DISTRETTO CRANIO FACCIALE -UNIVERSITA’ DI GENOVA, OTTOBRE 2021 – LUGLIO 2022

Cari Soci,   è con piacere che inviamo in allegato alla vostra attenzione la brochure del Master in oggetto,  organizzato dall’ Università degli Studi di Genova, che si terrà presso il Dipartimento di Scienze Chirurgiche e Diagnostiche Integrate, Ospedale San Martino padiglione 4 – Largo R. Benzi 10.   Il corso è a numero chiuso…

Accedi all’Area Riservata
e potrai:

  • consultare contenuti esclusivi dedicati ai soci AIDI

  • rinnovare la tua quota associativa

Se non sei un socio AIDI, clicca sul bottone Registrati, seleziona il tuo livello associativo e compila i campi richiesti.

I contenuti dell’area riservata sono accessibili ai soli membri di Socio Ordinario, Socio ordinario neolaureato, Studente affiliato e Sostenitore

ACCEDI REGISTRATI.

Sorridi alla Salute

“Sorridere alla salute” è l’augurio di AIDI, soprattutto in questo difficile periodo.

E allora diamo il via oggi al contest “Sorridi alla salute” rivolto a tutti gli studenti di Igiene Dentale.

In occasione della Giornata Internazionale dell’Igienista Dentale (10 ottobre 2021) abbiamo una locandina ma dobbiamo riempirla… Chiediamo quindi ai nostri giovani , vivaci e brillanti studenti igienisti dentali, di completarla in base alla propria visione, con idee originali e creative.

Come? È molto semplice!

– Invia un’immagine che sia una foto, un disegno a mano o una grafica digitale a colori in formato .jpeg e PDF.

– Manda per e-mail all’indirizzo segreteria@aiditalia.it entro e non oltre il 23 maggio 2021.

– Il file dovrà essere rinominato con Nome, Cognome del partecipante e nome del contest (Es: Mario Rossi_contest Sorridi alla Salute).

Possono partecipare esclusivamente gli studenti di Igiene Dentale in Italia iscritti ad AIDI.

I file ricevuti verranno esaminati da una giuria composta dai membri del direttivo AIDI che eleggerà l’immagine vincitrice, mentre le altre migliori due si aggiudicheranno la seconda e la terza posizione in classifica.

Il vincitore verrà eletto durante lo Spring Web Meeting il 29 maggio e la sua illustrazione verrà scelta come locandina ufficiale della Giornata Internazionale dell’Igienista Dentale “Sorridi alla Salute” 2021.

Una volta impostata graficamente, la locandina sarà diffusa sui canali AIDI.

Le immagini create potranno essere postate dai partecipanti su tutti i canali social utilizzando l’hashtag ufficiale #sorridiallasalute.

Antonella Abbinante e il Consiglio Direttivo

, ,

Infanzia e salute orale: il rooting reflex nei neonati

Conosciuto anche come Riflesso dei Punti Cardinali, a causa della possibilità di essere evocato nei quattro diversi quadranti oro buccali il ROOTING REFLEX appartiene alla categoria dei RIFLESSI PRIMITIVI (Fasici e Locali).

Questo particolare riflesso viene attivato da un leggero contatto intorno alla bocca e provoca azione attiva di ricerca con la lingua, l’apertura della bocca, la rotazione della testa e del collo, l’estensione e la flessione in direzione dello stimolo per trovare la fonte di nutrimento, sia essa il petto materno o il beccuccio del biberon.

Al tempo stesso il braccio del neonato si flette e la mano si muove in direzione della bocca aperta.

Quando il neonato viene nutrito al seno materno possiede quindi una serie di reazioni, racchiuse nel riflesso in esame, che lo mette in condizione di controllare il processo di ricerca del capezzolo, del raggiungimento di esso, della presa di contatto, di rilascio e di rotazione via da esso.

Il neonato conosce inoltre molto bene l’odore, il sapore, la consistenza ed il suono del capezzolo materno.

Sa anche molto bene come attirare l’attenzione della madre e quale posizione assumere.

Inoltre, venendo generalmente nutrito ad entrambi i seni, il neonato viene stimolato nella realizzazione di questo processo in tutte le direzioni.

In pratica un riflesso del genere, il ROOTING REFLEX, nasconde al suo interno la possibilità di fornire informazioni sensoriali importantissime al neonato, fondamentali per lo sviluppo della sua consapevolezza e delle consequenziali abilità motorie.

Se il ROOTING REFLEX è assente il neonato è a rischio sopravvivenza mentre se, al contrario, persiste oltre i tempi, può influenzare negativamente lo sviluppo delle abilità motorie della bocca fino a giungere, in casi estremi, ad alterare lo sviluppo della produzione del linguaggio.

L’ attivazione del riflesso provoca nel neonato una speciale sinergia di movimento che si caratterizza per una apertura e poi chiusura della bocca, protrusione e poi movimento di poppata da parte della lingua, inclinazione, flessione, estensione, flessione laterale e rotazione della testa.

Alcuni autori ipotizzano che questa singolare azione combinata costituisca la base per l’apprendimento, da parte del neonato, dei movimenti triplanari ( sagittale, frontale e traverso) della testa e del collo, andando a stabilire importanti e necessari meccanismi di feed back per la maturazione della fondamentale funzione di controllo del capo.

Il ROOTING REFLEX è presente alla nascita e generalmente tende a svanire ai tre mesi circa, fondendosi con l’azione volontaria, anche se alcuni autori in realtà sono riusciti ad osservarlo anche al quarto e addirittura al quinto mese di età ( Alexander, Boheme & Cupps).

Emerge durante la 28 settimana di gestazione ( Barnes, Crutchfeld) con una leggera risposta alla stimolazione al labbro superiore ma non a quello inferiore.

La risposta alla stimolazione nei quattro diversi quadranti oro buccali si considera presente alla 37 settimana di gestazione (Saint-Annie Dargassies).

ANALISI DEL RIFLESSO

Recettori Sensoriali

Il ROOTING REFLEX è attivato da un contatto leggero intorno alla bocca

– Risposta Fasica

La risposta di orientamento è attivata con l’apertura e l’attività di ricerca ( in gergo “brancolamento”) della bocca.

La risposta osservata include la protrusione della lingua e la rotazione, l’inclinazione, la flessione e l’estensione del capo.

Il neonato focalizza la sua attenzione in direzione dello stimolo e orienta la posizione della mano in direzione della bocca.

-Risposta Motoria Tipica

Il ROOTING REFLEX assiste il neonato nel localizzare e nella suzione al petto (o al beccuccio del biberon).

Questo riflesso stimola anche il posizionamento da parte del neonato della mano vicino alla bocca aperta ed al seno materno in maniera da poterlo toccare e addirittura, è stato osservato, di percuoterlo delicatamente durante la fase di nutrizione.

Questa attività, secondo alcuni autori, è da ricollegare allo stimolo percussorio per la produzione di prolattina ma anche, per ragioni di sopravvivenza, per allontanare eventuali rivali dal capezzolo materno.

Il ROOTING REFLEX sembra permettere al neonato di aprire ampiamente la bocca per afferrare il capezzolo materno ed inserirlo all’interno della cavità orale, in maniera tale da potersi attaccare in modo appropriato prevenendo eventuali pressioni dolorose sul capezzolo stesso.

Questo riflesso stimola inoltre l’attività della lingua in diverse posizioni, lateralizzazioni, elevazione e depressione durante la sua attivazione.

La rotazione della testa porta ad una interazione con altri movimenti volontari ed involontari del neonato come le reazioni di raddrizzamento del collo, la flessione e l’estensione del capo, la rotazione verso i lati, gli schemi di movimento in diagonale e anche nel rinforzare la preparazione al rotolamento del neonato, che avverrà nei mesi a venire.

La rotazione del capo può anche attivare il RTAC, riflesso tonico asimmetrico del collo ( Peiper, Barnes, Crutchfeld).

Il ROOTING REFLEX può costituire anche una base posturale involontaria che interagisce con i movimenti volontari del capo e lo sviluppo di alcune espressioni, come ad esempio il sorriso e il movimento di annuire (Heriza)

-Risposta Motoria Atipica

-Risposta Assente

L’assenza del ROOTING REFLEX può essere causata da problemi a carico del SNC, disfunzioni senso motorie o farmaci somministrati dopo il parto.

Questa assenza può inficiare l’abilità del neonato di nutrirsi con efficacia al seno (o al biberon) mancando l’abilità di aprire la bocca e localizzare il capezzolo.

La lingua non farà esperienza dei movimenti di lateralizzazione, di elevazione e di depressione con protrusione, necessari per la suzione.

L’attività di nutrimento risulterà quindi disorganizzata, perché il braccio non si fletterà e la mano di conseguenza non si orienterà verso la bocca per stabilizzarsi e massaggiare il seno materno.

Il neonato avrà inoltre una esperienza sensoriale limitata per i movimenti e le rotazioni della testa ed anche interazioni limitate con altri riflessi ed altre reazioni

-Risposta Prolungata

Una risposta prolungata del ROOTING REFLEX interferirà con lo sviluppo normale delle abilità di suzione e dello sviluppo delle abilità motorie orali e del linguaggio.

In genere sono state riscontrate maggiori reazioni di evitamento al contatto piuttosto che all’orientamento.

Quando il contatto viene applicato il neonato potrebbe aprire la bocca in misura aumentata e con troppa intensità, andando a provocare una iperestensione del collo e la retrazione della lingua.

-Risposta Asimmetrica

Una risposta asimmetrica al ROOTING REFLEX può essere causata da una lesione al nervo facciale, da una lesione muscolare o addirittura da un danno al cervello.

Questa risposta atipica può causare una perdita di liquido da una parte della bocca e anche il trattenimento del cibo in una guancia in uno dei lati.

Il permanere a lungo di una risposta asimmetrica al riflesso può causare uno sviluppo asimmetrico nella abilità della lingua e della bocca predisponendo il neonato al trattenimento del cibo nella guancia, alla perdita di liquido dalla parte della bocca colpita e ad una nutrizione di qualità insufficiente.

Dott. GIANCARLO RUSSO

Neuro Riabilitatore Pediatrico

Neuro Riabilitatore dell’ Adulto

Fisioterapista ( Ordine TSRM di Roma n. 6057)

Ipnologo

Eventi Nazionali AIDI 2021

SPRING WEB MEETING

29 maggio

 

AUTUMN MEETING

EVENTO ECM

Riva del Garda, Centro Congressi

17 -18 Settembre

 

GIORNATA INTERNAZIONALE DELL’ID EVENTO NON ECM

10 Ottobre

 

XXXI CONGRESSO NAZIONALE AIDI

EVENTO ECM

Bologna, Savoia Hotel Regency

12-13 novembre

 

 

ABRUZZO & MOLISE

  • GIUGNO – “Universitaidi” L’Aquila – ECM se possibile sltrin presenza ma se non si può Webinar OTTOBRE – Giornata Internazionale NO ECM
  • OTTOBRE – “L’Igienista Dentale conoscere le competenze per competere” L’Aquila – ECM solo se in presenza

BASILICATA

  • 15 MAGGIO – “Prevenzione dentale in età pediatrica. Gli esperti a confronto ” – Webinar A SEGUIRE, IN PRESENZA NELLE SCUOLE
  • OTTOBRE – Giornata Internazionale NO ECM

 

CALABRIA

  • GIUGNO – “Odontoiatria Pediatrica: curare e prendersi cura” – Luciano Zaffarano – in presenza
  • OTTOBRE – Giornata Internazionale NO ECM
  • 11 DICEMBRE – ‘Ergonomia di lavoro: conoscerla per migliorare le prestazioni, tutelando il benessere, la salute e la sicurezza dell’operatore” – Relatori non definiti Lamezia terme – Corso ECM in presenza

 

CAMPANIA

  • 25 GENNAIO – “Applicazioni pratiche della nuova classificazione parodontale” – Prof. Graziani. Webinar 8 MAGGIO – “Tabagismo ed effetti sulla salute: dal cuore al cavo orale”. Webinar
  • 11 SETTEMBRE – “Sbiancamento dentale domiciliare” – Fabia Profili. Webinar
  • SETTEMBRE/ IN POI – “Igienista Dentale: conoscere le competenze per competere” – solo se in presenza
  • OTTOBRE – Giornata Internazionale NO ECM
  • NOVEMBRE/DICEMBRE – Evento di parodontologia solo se in presenza
  • DICEMBRE – Igident – Maura Andreatta – Assemblea Soci Aidi Campania in presenza

 

EMILIA ROMAGNA

  • 6 FEBBRAIO – “LASER: da igienista libero professionista a professionista libero” Webinar
  • 5 GIUGNO – “Il rachide dimenticato: consapevolezza posturale e Bowspring” – ECM solo se in presenza – Bologna
  • 9 OTTOBRE – “Gengiviti non placca indotte correlate a patologie sistemiche” – ECM in presenza – Bologna oppure
    “Gengiviti non placca indotte correlate a disordini metabolici e nutrizionali” – (mattina 9 – 13 se Webinar)
  • OTTOBRE – Giornata Internazionale NO ECM

 

FRIULI VENEZIA GIULIA

  • 20 FEBBRAIO – “Deglutizioni atipiche e parafunzioni. Riconoscerle integrando varie prospettive.” Webinar
  • 14 APRILE – “Igienista Dentale, oggi” Elementi di counseling per definire e affermare la tua professione. Webinar
  • OTTOBRE – Giornata Internazionale NO ECM

 

LAZIO

  • 6 MARZO – “REVOLUTION: challenges in the new era” – Webinar
  • 2 OTTOBRE – “La malattia parodontale. Diagnosi, prognosi e trattamento. Spunti di riflessione e scelte terapeutiche”. Dott. Sergio Sozzi se possibile In presenza altrimenti Webinar no ECM
  • OTTOBRE – Giornata Internazionale NO ECM

 

LIGURIA

  • 17 FEBBRAIO – Corso su laser terapia – Webinar
  • OTTOBRE – Corso BLS-D per igienisti dentali – Campomorone – ECM solo se presenza
  • OTTOBRE – Giornata Internazionale NO ECM

 

LOMBARDIA

  • 13 MARZO – “Mucositi E Perimplantiti” + Riunione Soci + Elezioni Direttivo Regionale Webinar
  • OTTOBRE – Giornata Internazionale NO ECM
  • 16 OTTOBRE – “Linguaggio dei segni LIS sordi” – in presenza se possibile

 

MARCHE

  • OTTOBRE – Giornata Internazionale NO ECM
  • 6 NOVEMBRE – “La salivazione: riflessioni funzionali e salute del cavo orale. Attività antimicrobiche, difensive e metaboliche delle componenti salivari.” Ancona – se possibile in presenza altrimenti Webinar

 

PIEMONTE

  • 27 FEBBRAIO – “Ansia-19: Come il COVID sta cambiando la nostra mente” – Webinar
  • 19 GIUGNO – Corso BLS-D per igienisti dentali – Torino – ECM solo se presenza
  • OTTOBRE – “Giornata internazionale”
  • 23 OTTOBRE – “Epigenetica e interruttori molecolari per cambiare la nostra vita” – Webinar

 

PUGLIA

  • 23 GENNAIO: “Dalla formazione alla tutela sindacale con aidi e aidipro” in remoto
  • 20 FEBBRAIO: “Dal macro al micro: malattia parodontale e perimplantare” G. Orrù – L. Landi In collaborazione con la Sardegna. Webinar
  • 10 APRILE – “Mente e corpo in odontoiatria: una visione olistica della bocca in ottica PNEI“
    Dott. Robba Webinar
  • 5 GIUGNO – “Come strutturare un articolo scientifico” Dott. Oliva Webinar
  • 16 OTTOBRE: “Fragilità e salute orale” (pomeriggio 16-19 se Webinar)
  • OTTOBRE – Giornata Internazionale NO ECM
  • 18 DICEMBRE – “Lo yoga della risata” se possibile in presenza altrimenti Webinar

 

SARDEGNA

  • 20 FEBBRAIO – “Dal macro al micro: malattia parodontale e perimplantare” G. Orrù – L. Landi – In collaborazione con la Puglia Webinar
  • GIUGNO – “Ruolo dell’igienista dentale nei disturbi alimentari” (titolo provvisorio) Webinar
  • OTTOBRE – Giornata Internazionale NO ECM
  • NOVEMBRE -“Protocolli dei Pazienti a rischio osteonecrosi dei mascellari”. Webinar

 

TOSCANA

  • 13 FEBBRAIO: “Mininvasività a 360 gradi in igiene orale” – Dott.ssa Camilla Donghi – Webinar (9-13)
  • 22 MAGGIO: – “La cardiologia, un nuovo approccio al paziente cardio-recettivo” Dott. Emiliani Webinar
  • OTTOBRE – Giornata Internazionale NO ECM
  • OTTOBRE – “Patologia orale”.Dott. Lipani – ECM solo se in presenza

 

TRENTINO ALTO ADIGE

  • 13 FEBBRAIO – “Ruolo dell’igienista dentale nella prevenzione, nella diagnosi e nella terapia dell’erosione dovuta al reflusso gastro-esofageo”. Webinar (16-19)
  • 24 FEBBRAIO – “Dal microbiota alla prevenzione della salute del cavo orale: Il ruolo dell’ID” –
    Dott. A. Sejonova – Webinar
  • OTTOBRE – Giornata Internazionale NO ECM
  • OTTOBRE – “Patologie orali”. dott. Lipani Giuseppe solo se in presenza

 

VALLE D’AOSTA

  • 30 GENNAIO – “La comunicazione ipnotica in odontoiatria” . Webinar
  • 12 FEBBRAIO – Evento solo per Valle D’Aosta Webinar
  • 15 MAGGIO – “L’igienista dentale e le malocclusioni” – solo se in presenza ECM
  • OTTOBRE – “Giornata internazionale”
  • OTTOBRE – data da definire – Corso in presenza sulla parte pratica della Comunicazione ipnotica come approfondimento degli argomenti trattati nel webinar di gennaio.

 

VENETO

  • 17 MARZO – “Paziente radio e chemio trattato” – Webinar
  • SETTEMBRE – Corso di fotografia – solo se in presenza
  • OTTOBRE – “Giornata internazionale”
  • OTTOBRE – Corso ortognato-logopedia – solo se in presenza
, ,

EDHF PIATTAFORMA OHPT:NUOVO MODULO FORMATIVO IN LINGUA ITALIANA. ISCRIVITI SUBITO!

Cari Soci,

 

è con grande soddisfazione che vi comunichiamo che la European Dental Hygienists Federation – EDHF, di cui AIDI è membro attivo, assieme a Pierre Fabre ha portato a termine il progetto di rinnovo della piattaforma europea di formazione OHPT.

 

E’ stato reso disponibile un secondo modulo formativo, che riguarda le lesioni del cavo orale e rappresenta la continuazione ideale del primo modulo pubblicato in precedenza.

 

La grande novità è rappresentata dalla disponibilità di questo modulo in lingua italiana.

Finalmente gli igienisti potranno usufruire di un percorso formativo di indiscussa utilità, senza barriere linguistiche.

 

L’accesso al II modulo formativo è automatico per tutti coloro che si erano già iscritti alla piattaforma in precedenza.

Per chi non hanno provveduto prima, sarà invece necessario procedere alla creazione del proprio account ed attendere la conferma di avvenuta iscrizione.

L’accesso alla piattaforma è stata mantenuta gratuita ma riservata agli igienisti soci AIDI.

 

Per iscriversi alla piattaforma: www.oh2courses.eu

, , ,

La FORMAZIONE del PERSONALE SANITARIO SULL’ ALLATTAMENTO

Raccomandazioni del Tavolo Tecnico Operativo Interdisciplinare sulla Promozione dell’Allattamento (TAS),

delle Società scientifiche, degli Ordini e delle Associazioni professionali

 

“L’allattamento rappresenta una componente vitale del diritto di ogni bambino di poter raggiungere il proprio massimo potenziale biologico: tale obiettivo va raggiunto sostenendo ogni madre al fine di permetterle di esercitare il diritto di prendere una decisione consapevole sull’alimentazione del proprio figlio. L’eventuale scelta di non allattare o di interrompere precocemente l’allattamento non dovrebbe essere l’inevitabile conseguenza della mancanza del necessario sostegno.

I professionisti della salute hanno un ruolo fondamentale nel sostenere tali diritti e nel fornire, quando richiesto, un supporto che risulti concreto ed efficace (Davanzo 2002; Handa 2013). Promuovere, proteggere e sostenere l’allattamento significa tutelare la salute materna e quella infantile, ridurre i costi socio-sanitari (Cattaneo, 2006; Walters 2019) e ambientali e indurre un cambiamento culturale ed organizzativo nelle strutture sanitarie (Cleminson 2015; UNICEF Italia 2015a).”

 

Clicca qui per scaricare il documento completo!