,

Federazione nazionale degli Ordini dei TSRM e PSTRP: IL CONTRIBUTO DELLA NOSTRA PROFESSIONE

Allattamento e Covid-19 – Audio-Video

Tutte le professioni della Federazione nazionale degli Ordini dei TSRM e PSTRP sentono il bisogno di rassicurare e sostenere le donne e le famiglie sull’importanza dell’allattamento, dal punto di vista nutritivo, affettivo e relazionale e come fonte di rafforzamento del sistema immunitario. Il gruppo di lavoro FNO TSRM e PSTRP, impegnato sulla protezione, promozione e sostegno dell’allattamento, ha realizzato dei brevi audio video per essere accanto alle donne in gravidanza, alle neomamme e alle loro famiglie, nonché per stimolarne consapevolezza e conoscenza in questo difficile periodo di preoccupazione per la pandemia da Covid-19.

 

CLICCA QUI PER VEDERE I VIDEO E PRENDERE VISIONE DEGLI INTERESSANTISSIMI APPROFONDIMENTI! 

 

,

NUOVO CORSO FAD DA 48,6 CREDITI ECM GRATUITO PER I SOCI AIDI

In questo momento professionale tanto delicato per  la nostra categoria, AIDI ha pensato di tutelare e agevolare i propri soci  nell’acquisizione di crediti ECM per la formazione continua, regalandoti un nuovo corso FAD, dal titolo:

Biosicurezza in ambito sanitario

che rilascerà ben 48,6 crediti ECM.

SE SEI SOCIO AIDI, L’ASSOCIAZIONE IGIENISTI DENTALI ITALIANI HA PROVVEDUTO AD INVIARTI PER MAIL

TUTTE LE INFORMAZIONI PER PARTECIPARE AL CORSO!

 

Buona formazione!

 

 

,

Appuntamento con… il Segretario Nazionale AIDIpro, il Sindacato degli Igienisti Dentali Italiani

Un ‘ora insieme al Segretario Nazionale di AIDIpro, il  Dott. Domenico Pignataro per rispondere alle domande più frequenti che riguardano la professione in questo periodo di pandemia.

 

Ecco il link per rivedere la diretta dell’ intervista!

https://youtu.be/4qAhlMM_pMM

 

Buona visione!

 

, , ,

PREVENZIONE DELL’INFEZIONE da Coronavirus Guida pratica per IGIENISTI DENTALI APRILE 2020

COSA DOBBIAMO SAPERE E SAPER FARE
NELLA FASE DI RIPRESA DELL’ATTIVITÀ PROFESSIONALE E DURANTE IL PERIODO DI EMERGENZA

Dichiarato attualmente fino al 31 luglio 2020.

LE INDICAZIONI NON SONO DEFINITIVE E SARANNO AGGIORNATE DI PARI PASSO CON LE CONOSCENZE

SULL’ EVOLUZIONE DELLA MALATTIA DA COVID-19

CLICCA QUI PER SCARICARE IL DOCUMENTO COMPLETO!

 

 

 

, ,

Indennità di malattia raddoppiate per le partite iva

Il Segretario Nazionale Dr. Domenico Pignataro, informa che:

“l’INPS prendendo atto delle modifiche introdotte dal Decreto-legge n. 101 del 3 settembre 2019, convertito
con modificazioni dalla legge 2 novembre 2019, n. 128, ha comunicato attraverso la circolare n. 141 del 19
novembre 2019, di aver ampliato le tutele per malattia e degenza ospedaliera in favore degli iscritti alla
Gestione separata.

Per chi ha diritto alla malattia domiciliare o ricovero ospedaliero a partire dal 5 settembre 2019, le indennità
giornaliere sono state raddoppiate rispetto agli importi precedenti.

Il richiedente in possesso dei requisiti necessari ora potrà ricevere a seconda dei contributi versati nei 12
mesi precedenti
-da 45 ai 90€ circa per ogni giornata di ricovero (fino a un massimo di 180 giorni all’anno)
-da 22 ai 45€ circa per ogni giornata di malattia domiciliare (fino a un massimo di 61 giorni all’anno).
Sono stati ridotti anche i requisiti di accesso alle tutele, ovvero, basta aver versato 1 mensilità all’inps negli
ultimi 12 mesi e non più 3 mensilità.

Inoltre anche per l’accesso alla tutela della maternità dal 5 settembre 2019 è sufficiente avere 1 sola
mensilità di contribuzione.”

 

Antonella Abbinante e il Consiglio Direttivo

, ,

Infanzia e salute orale: educazione dei genitori

La salute orale dei bambini è nella testa dei genitori.

L’adozione di corrette strategie educative è la chiave di volta per una corretta igiene orale nei più piccoli.

La maggior parte degli studi effettuati hanno evidenziato che le madri sono cause primarie di infezione per i bambini a causa di pratiche improprie di alimentazione che aumentano il rischio di carie nella prima infanzia.

Comportamenti come: l’utilizzo di biberon con bevande zuccherate durante le ore notturne, i succhiotti intinti nel miele e altre sostanze zuccherate, ma soprattutto lo scambio di saliva attraverso la condivisione del cucchiaio per la pappa e la pulizia del succhiotto con la propria saliva, promuovono la colonizzazione precoce della flora cariogena nel cavo orale del bambino.

I primi anni di vita sono perciò fondamentali perché  durante queste fasi il bambino acquisisce i comportamenti che saranno mantenuti durante tutta l’infanzia e probabilmente durante tutta la vita.

I bambini imparano osservando gli adulti che diventano il loro modello.

Per questo motivo è fondamentale che comportamenti e atteggiamenti dei genitori sul mantenimento della salute orale, siano corretti e adeguati.

Spesso si è propensi a tramandare pratiche culturali e credenze che resistono all’interno delle famiglie come ad esempio dare il biberon con bevande zuccherate durante il riposino o trascurare lo spazzolamento, pur essendo consapevoli che la scarsa igiene orale può causare le carie.

Dunque per migliorare l’igiene orale e la salute dei bambini, è necessario:

promuovere percorsi di apprendimento per i genitori;

-considerare lo stato sociale della famiglia, fattore fondamentale che influenza molto l’educazione infantile.

Soltanto se le corrette e sane abitudini sono radicate nella testa dei genitori potranno essere tramandate ai bambini.

 

Antonella Abbinante e il Consiglio Direttivo

, ,

Istruzioni per accedere al sito dell’INPS e procedere alla richiesta dell’indennità

Cari Soci,

alleghiamo istruzioni per accedere al sito dell’INPS e procedere alla richiesta dell’indennità 600 euro.

 

CLICCA QUI PER PRENDERE VISIONE DELLA PROCEDURA!

 

 

Cordiali saluti

 

, ,

RICHIESTA UNA TANTUM 600€

Cari colleghi,

la presente per informarvi che entro fine marzo sarà possibile richiedere Una tantum da 600€ per i liberi professionisti cosi come previsto dal decreto legge n 18 del 17 marzo 2020, art.27.

In riferimento a quanto in oggetto inviamo in allegato importante comunicazione da parte di AIDI.

 Clicca qui per scaricare il documento!

 

 

Una tantum

, ,

Infanzia e salute orale: gravidanza

Quando si parla di salute la parola chiave è prevenzione.

E la prevenzione nel campo infantile parte da prima di quanto si pensi: dalla gravidanza.

In questo periodo la salute del cavo orale è particolarmente delicata poiché avviene l’aumento fisiologico di due ormoni (progesterone ed estradiolo) che favorisce la crescita di batteri nel cavo orale. Tra le più frequenti manifestazioni troviamo lo sviluppo di carie e la comparsa di gengive gonfie. Per questi motivi un’igiene orale meticolosa durante la gravidanza è fondamentale.

Solo una gestante su tre tuttavia si sottopone ai controlli odontoiatrici suggeriti secondo un’indagine pubblicata su Dental Academy e condotta su 166 donne in gravidanza.

Tenere sotto controllo le malattie orali durante la gravidanza non solo migliora la qualità di vita della donna, ma diminuisce l’incidenza di malattie dentali nel bambino e promuove una migliore salute orale anche nella vita
adulta del nascituro.
Questi concetti sono ben espressi in alcune direttive ufficiali, come le Linee Guida del 2009 dell’American Academy of Pediatric Dentistry, le Raccomandazioni per la promozione della salute orale in età perinatale emanate nel 2014 dal Ministero della salute e la campagna di informazione europea intitolata “Oral Health and Pregnancy” e promossa dalla European Federation of Periodontology (EFP) e, possono essere così riassunti:

• spazzolare i denti due volte al giorno con un dentifricio al fluoro ed utilizzare filo o scovolino interdentale tutti i giorni;

• limitare l’assunzione di cibi contenenti zuccheri solo durante i pasti;

• scegliere acqua o latte magro come bevanda ed evitare bevande gassate durante la gravidanza;

• preferire frutta fresca a succhi di frutta industriali;

• consumare alimenti contenenti calcio e vitamina D per rafforzare ossa e denti del nascituro;

• sottoporsi a sedute di fl uorizzazione topica professionale;

• effettuare visite odontoiatriche e sedute di igiene orale professionale dall’igienista dentale con richiami trimestrali;

• in caso di sanguinamento gengivale, dolore dentale, presenza di cavità nei denti, denti mobili e gonfiore gengivale recarsi il prima possibile dal dentista per le diagnosi ed eventuali terapie.

Ci auguriamo che insieme a questi piccoli consigli, possiate tenere a mente che la prevenzione dovrà proseguire anche dopo la nascita del bambino.

Antonella Abbinante e il Consiglio Direttivo

, , ,

Sorridi alla Salute

In un momento difficile come quello che sta trascorrendo l’Italia, AIDI ha deciso di fare la cosa migliore: sorridere!

Per questo parte oggi il contest “Sorridi alla salute” rivolto a tutti gli studenti di Igiene Dentale in Italia.

In occasione della Giornata Internazionale dell’Igienista Dentale (10-11 ottobre) abbiamo una locandina ma dobbiamo riempirla… Chiediamo quindi al settore più giovane, vivace e brillante degli Igienisti, di completarla realizzando la loro visione della Giornata Internazionale dell’Igienista Dentale!

Come? È molto semplice!

– Invia un’immagine che sia una foto, un disegno a mano o una grafica digitale a colori in formato .jpeg e PDF.

– Manda per e-mail all’indirizzo segreteria@aiditalia.it entro e non oltre il 20 luglio 2020.

– Il file dovrà essere rinominato con Nome, Cognome del partecipante e nome del contest (Es: Mario Rossi_contest Sorridi alla Salute).

Possono partecipare esclusivamente gli studenti in Igiene Dentale in Italia.

I file ricevuti verranno esaminati da una giuria composta dai membri del direttivo AIDI che valuterà le immagini ricevute selezionandone una vincitrice e altre due immagini che si aggiudicheranno seconda e terza posizione in classifica.

Entro il 23 luglio 2020 verrà proclamato il vincitore del contest che vedrà la sua illustrazione pubblicata sulla locandina della Giornata Internazione dell’Igienista Dentale “Sorridi alla Salute” del 2020.

Una volta impostata graficamente, la locandina ultimata sarà diffusa sui canali AIDI.

Le immagini create potranno essere postate dagli ideatori su tutti i canali social utilizzando l’hashtag ufficiale #DrawAsmile.

 

Antonella Abbinante e il Consiglio Direttivo