, ,

Per i 10 vincitori di “A Lezione di Sorriso” arriva il Social Club.

Venerdì 10 e sabato 11 febbraio 2017 arriva il Social Club promosso da AIDI Associazione Igienisti Dentali Italiani e Procter & Gamble.

Per questo evento speciale è stata scelta una location altrettanto unica: l’Hotel NHOW di Milano, luogo di design e palcoscenico per mostre d’arte ed eventi fashion situato nel cuore della città.

Il Social Club consisterà in due giornate dedicate ai 10 igienisti dentali (8 professionisti e 2 studenti) vincitori di “A Lezione di Sorriso”, il primo video-contest rivolto agli igienisti dentali soci AIDI e agli studenti di Igiene Dentale affiliati, indetto da AIDI con il sostegno di Procter & Gamble.

I 10 vincitori avranno l’opportunità esclusiva di imparare i segreti del marketing e della comunicazione sui Social Network direttamente da due delle più importanti influencer italiane, che a colpi di video tutorial virali e tweet ironici hanno conquistato migliaia e migliaia di follower su YouTube, Twitter e Facebook fino a diventare veri e propri personaggi tv. Stiamo parlando di AlicelikeAudrey e Angelina.

Si tratterà di due giorni in cui igienisti dentali e influencer avranno modo di confrontarsi ed esercitarsi, per trasformare i soci AIDI in veri e propri social hygienist, in grado di rappresentare dei digital ambassador dell’associazione. Perché oggi prendersi cura dei pazienti, vuol dire anche far prevenzione e corretta informazione sui social network. Ma per farlo, bisogna conoscere strumenti e tecniche.

Ecco, allora, che dalla sua esperienza di youtuber con un canale da oltre 260 mila iscritti, passando per la tv con Detto Fatto e i format web come Maria Express di Trash Italiano, AlicelikeAudrey svelerà agli igienisti AIDI i segreti per incantare il pubblico con i video tutorial e ottenere la massima visibilità.

La tagliente Angelina, top influencer italiana, già concorrente di Pechino Express e V-reporter di The Voice, porterà al Social Club AIDI un pizzico di faccia tosta per raccontare come generare engagement usando ironia e sfacciataggine.

Il Social Club AIDI e P&G, inoltre, prevede anche un momento di formazione più specifica in compagnia di Annalisa Silingardi, Social & Digital Strategist, giornalmente immersa nel mondo della comunicazione online. Parlerà di come sfruttare i nuovi canali per incrementare il numero dei pazienti e svelerà alcuni Tips & tricks dei social network pensati apposta per gli igienisti dentali.

, ,

Convenzione Assicurativa AIDI – ASSITA

Nasce la nuova convenzione assicurativa dedicata ai soci AIDI:  grazie alla convenzione dell’associazione con il broker assicurativo ASSITA, i soci potranno stipulare l’assicurazione R.C. professionale a prezzi scontati fino al 60% .

Oltre a Consulenza e Assistenza garantita senza oneri aggiuntivi, i vantaggi derivanti dalla convenzione AIDI – ASSITA sono:

  1. un prezzo estremamente vantaggioso con le Garanzie più complete del Mercato, quali RETROATTIVITÀ POSTUMA e TUTELA LEGALE ILLIMITATE
  2. la possibilità di stipulare il contratto per 5 anni a Premio Scontato e fisso per l’intera durata della polizza
  3. una Tutela Legale a 360°

 

Ti interesserà anche conoscere alcune caratteristiche di ASSITA:

  • SOLVIBILITÀ. La Compagnia gode di un Indice di Solvibilità tra i più elevati del mercato assicurativo pari a 1,88
  • TRASPARENZA. Le Clausole Contrattuali delle Polizze sono esplicitamente esaustive e favorevoli all’Assicurato:
    • le Garanzie Principali sono ben evidenti sia sulla Proposta che sul frontespizio di Polizza
    • all’ Art. 12 – Retroattività abbiamo specificato “qualunque sia l’epoca in cui è stato commesso il fatto” in modo che sia chiara ed inequivocabile la temporalità illimitata della garanzia

 

Per avere maggiori informazioni visita il sito ASSITA cliccando qui.

, ,

AIDI e AVIS per Amatrice: il progetto “Ripartiamo da qui”

AIDI è anche solidarietà. Il sostegno ai cittadini, la promozione della cultura e della solidarietà sono valori che AIDI condivide e sostiene fortemente. Per questo abbiamo deciso di collaborare al progetto “Ripartiamo da qui”, promosso dall’associazione AVIS sezione Provinciale di Rieti e di contribuire con una donazione in denaro all’acquisto di un’autoemoteca destinata all’Avis Comunale di Amatrice.

 

L’autoemoteca sarà il nuovo punto mobile di prelievo Avis, grazie al quale l’associazione potrà ricominciare la raccolta del sangue nei territori colpiti dal sisma.

Il progetto “Ripartiamo da qui” si rivolge principalmente alla popolazione della Provincia di Rieti con particolare attenzione agli abitanti di Amatrice ed Accumuli. A seguito del disastroso terremoto del 24 agosto 2016 e della conseguente distruzione del punto di prelievo fisso dell’Ospedale “Grifoni” di Amatrice, Avis ha cercato un’alternativa alla struttura ospedaliera per continuare a essere operativa.

Grazie a questo progetto Avis potrà esserlo ancora più di prima e in maniera ancora più efficace. L’autoemoteca, infatti, potrà facilmente raggiungere i piccoli comuni della provincia colpiti dal sisma, adempiendo non soltanto alla funzione primaria della raccolta del sangue, ma creando anche momenti di aggregazione sociale e promuovendo il senso civico e solidale.

, ,

Winter village a Milano dal 18 al 22 gennaio 2017

Il villaggio della salute, la prevenzione in piazza

AIDI dal 18 al 22 gennaio 2017 sarà protagonista del Winter village a Milano: mangiare sano, corretti stili di vita e consulti specialistici.

Un’iniziativa di Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna, con il patrocinio di Regione Lombardia, della Città metropolitana e del Comune di Milano, la collaborazione di 7 Società scientifiche e Associazioni e il contributo incondizionato di Doc Generici.

Prevenzione, buone abitudini e corretti stili di vita: sono i protagonisti del Winter village, il campo base della salute allestito a Milano dal 18 al 22 gennaio 2017 nell’area antistante via Mario Pagano. La manifestazione, promossa da Onda, gode del patrocinio di Regione Lombardia, della Città metropolitana e del Comune di Milano, si avvale della collaborazione di 7 fra Società scientifiche e Associazioni – AIDI (Associazione Igienisti Dentali Italiani), AMD (Associazione Medici Diabetologi), Amici di Uri (Associazione Urologi Ospedale San Raffaele), ARCA (Associazioni Regionali Cardiologi Ambulatoriali), SIMG (Società Italiana di Medicina Generale), SIP (Società Italiana di Psichiatria), SOI (Società Oftalmologica Italiana) – e del contributo incondizionato di Doc Generici.

Il villaggio, aperto a tutti e gratuito, offrirà informazioni ed eventi volti a promuovere una corretta alimentazione, ma anche consulti con gli esperti delle principali Società scientifiche e molto altro ancora, compresa una pista di pattinaggio per i più piccoli.

Il percorso è organizzato in quattro sezioni. Si inizia dall’area dedicata al mangiare sano, coordinata dallo chef Matteo Scibilia che grazie ad assaggi, corsi e percorsi svelerà al pubblico i segreti della cucina sana, gustosa e leggera. Si passa poi all’area della salute, dove si potranno avere informazioni sui corretti stili di vita, e a quella dedicata alla scoperta del proprio corpo attraverso un’esperienza digitale di realtà aumentata grazie all’utilizzo di tecnologia oculus che permetterà di comprendere i rischi legati a comportamenti non corretti e l’importanza della diagnosi precoce, delle cure quando necessarie e della continuità terapeutica. Infine i visitatori avranno la possibilità di avere un consulto medico specialistico gratuito in cardiologia, diabetologia, medicina generale, oftalmologia, psichiatria, urologia o una consulenza in igiene dentale.

È prevista anche una raccolta fondi volontaria a sostegno di un progetto di ricerca sulla salute della donna con il coinvolgimento delle Società scientifiche partner del Winter village.

“Da una nostra recente indagine – spiega Francesca Merzagora, Presidente di Onda –  emerge come la salute rimanga lo scopo primario nella vita delle italiane. Per il 69% delle donne infatti il benessere rappresenta una priorità, ma per quanto si abbia più attenzione rispetto al passato, solo il 46% è soddisfatto (70% nel 2006) della gestione della propria salute e 2 su 3 (67%) vorrebbe fare di più. Le principali barriere che ostacolano un’efficace attività di prevenzione sono il costo delle prestazioni (63%) e la scarsa informazione sugli esami di screening da effettuare (24%). Onda, da sempre impegnata nel promuovere la salute della donna e della famiglia, offre quindi la possibilità a tanti cittadini di avere consulti medici gratuiti e di immergersi in un percorso nel mondo della salute. I visitatori – aggiunge Francesca Merzagora – saranno guidati alla scoperta delle diverse aree con la possibilità di ricevere consigli e informazioni da un team di esperti per poter correggere eventuali abitudini non opportune che possono nuocere alla salute”.

“Abbiamo deciso di sostenere questa iniziativa – commenta Massimo Sgrafetto, Sales & Marketing Director di DOC generici – per dare seguito e supporto a un’attività pregressa che si è svolta in 50 piazze in tutta Italia per valutare gli stili di vita degli italiani. DOC generici è un’azienda che si muove nel mondo della salute: la prevenzione nonché l’attenzione agli stili di vita corretti sono la base della salute e solo in caso di necessità si deve ricorrere all’utilizzo di farmaci e sempre e solo dopo consulto medico. Ci è molto piaciuto – aggiunge Sgrafetto – che accanto alle attività di prevenzione previste nel villaggio da medici di ben 7 Società scientifiche, ci sia anche un’iniziativa volta a sostenere la ricerca”.

 

Per maggiori informazioni visita il sito www.wintervillage.it e la pagina facebook @ondawintervillage .

Per conoscere il programma delle attività scarica la brochure cliccando qui.

, ,

Le Nuove regole della formazione ECM

Si è  svolto  a Roma  il 23 novembre 2016 il  Convegno  Nazionale  del CoGeAPS  (Consorzio Nazionale  delle  Professioni  Sanitarie) dove  sono state  illustrate  le nuove regole  della formazione per  il triennio 2017/2019.

Le novità più importanti sono:

  1. Pur rimanendo  confermato il numero  di  150 crediti  da  acquisire nel  triennio 2017/2019, non  vigerà più il limite di crediti per anno (che consisteva da un minimo di  25 a un massimo di 75), ma si potranno concentrare anche tutti i crediti nello stesso anno solare.
  2. Sono cambiate le regole sui bonus. Nel prossimo triennio 2017/2019 ci saranno  solo due scaglioni così articolati: un bonus  di 30 crediti   se  nel triennio 2014/2016  si sono raggiunti tra i 121 e 150 crediti  e un bonus  di  15  crediti  se  si sono ottenuti dagli 81  ai 120 crediti. Mentre nel triennio che si concluderà a dicembre, si aveva diritto ad  uno sconto di 45 crediti qualora nel triennio precedente  si fossero  acquisiti da  105  a 150 ECM, oppure si poteva beneficiare della riduzione di 30 crediti se  il  bilancio   era tra i 51  e  i 100  ECM ed infine  di 15  crediti se il totale  dei  crediti ottenuti sempre nel triennio precedente era tra  i 30 e i 50.
  3. Sarà possibile per tutti i professionisti (sia liberi professionisti che dipendenti)  autocertificare  crediti per  autoformazione nella misura  del 10%  nel triennio.
  4. Inoltre, nel prossimo triennio entrerà a regime il Dossier Formativo,  senza obbligo  di adesione, che  potrà garantire  un bonus  di 30 crediti.

Non appena verranno pubblicate sul sito CoGeAPS la determina e le regole complete, provvederemo ad informarvi in modo più dettagliato, anche per quanto riguarda esoneri, esenzioni, crediti per tutoraggio e per i relatori.

 

, ,

A Lezione di Sorriso: premiati i 10 vincitori del video-contest AIDI.

I 10 vincitori del video-contest “A Lezione di Sorriso” sono stati premiati come Top Hygienist AIDI durante il XXVI Congresso Nazionale AIDI (18-19 novembre 2016 – Bologna). A conquistare la giuria di esperti sono stati: per la categoria studenti Samuela Strammiello (La fantastica storia di Gino il dentino salentino) e Alessandro Marras (Igienista buono o cattivo?); mentre per la categoria igienisti dentali Anna Antonucci (Storie di ordinaria follia dentale), Roberto Salerno (La domanda), Sofia Drivas (Il futuro della salute? Nella tua mano), Porzia Ilaria Casadibari (ComicAIDI), Antonia Sinesi (Denti da sogno), Fabia Profili (Come prendersi cura della protesi dentale), Maria Teresa Martinelli (A scuola di prevenzione) e Francesca Attossico (A Lezione da Marzia).

Questi hanno ricevuto in premio:

  • la partecipazione gratuita all’Excellence Course in Comunicazione e Marketing, offerto da P&G e tenuto da alcuni dei maggiori influencer italiani;
  • l’opportunità di essere Testimonial Oral B nei corsi territoriali.

I video sono visibili: 

“A Lezione di Sorriso” è stato il primo video-contest rivolto agli igienisti dentali soci AIDI e agli studenti di Igiene Dentale affiliati. Una sfida partita nei mesi estivi e conclusasi lo scorso settembre.

In modo originale, divertente e ironico, ognuno di loro ha illustrato in un video tutorial su come prendersi cura dei propri denti, scegliendo una delle tre categorie proposte: consigli per i denti dei bambini, consigli per i denti naturali, consigli per le protesi dentali.

La nostra giura di esperti, composta dai rappresentanti del Consiglio Direttivo AIDI e da due esperti di comunicazione e marketing rispettivamente di Procter & Gamble e di O.I.C. Group, ha poi selezionato i vincitori, scegliendo i 10 video più simpatici e istruttivi.

, ,

Il XXVI Congresso Nazionale AIDI sta per iniziare!

Manca poco all’inizio del XXVI Congresso Nazionale AIDI, che si svolgerà venerdì 18 e sabato 19 novembre presso il Savoia Hotel Regency a Bologna.

Un appuntamento che si ripete con entusiasmo ogni anno e che per questo 2016 ha scelto come tema principale “La vita inizia con la cura dell’igienista dentale”. 

Si parlerà in maniera approfondita della cura prestata dall’igienista dentale al bambino, delle potenzialità del ruolo che questo operatore sanitario svolge nei primi mille giorni di vita del nuovo essere venuto al mondo, spaziando da temi strettamente legati al mondo dell’ortodonzia a settori più vicini all’ambito psicologico.

Notevole è anche il pool di esperti che AIDI ha chiamato a presenziare questo XXVI Congresso Nazionale. Personalità di altissimo profilo operanti a livello internazionale si cimenteranno in corsi monotematici interattivi, lavori di gruppo e momenti di discussione e approfondimento. 

Ricordiamo anche la collaborazione tra AIDI e AIOP, Associazione Italiana Odontoiatria Protesica. L’occasione è stata colta per creare un corso ad hoc sulle “Controversie attuali e prospettive future in terapia di supporto”.

Il XXVI Congresso Nazionale AIDI sarà quindi un momento di alta formazione, un’arena in cui confrontarsi, condividere esperienze e punti di vista, ma anche un’ottima occasione per favorire l’incontro tra i nostri iscritti. Complice la location e il clima gioioso che da sempre accompagna gli incontri organizzati da AIDI. 

Il XXVI Congresso Nazionale AIDI sta per iniziare! 

,

L’attività di AIDI nell’IFDH

Si è svolto a Basilea in Svizzera dal 23 al 25 giugno 2016, il Simposio Internazionale di Igiene Dentale (ISDH), sotto l’egida della Federazione Internazionale degli Igienisti Dentali (IFDH) che ha celebrato il suo 30° anniversario. Un grande forum, motivo di incontro e discussione in tema di igiene dentale tra i 1700 partecipanti e i 60 espositori. Numerose le presentazioni orali tra sessioni plenarie e parallele; di grande valore gli 81 poster presentati dai vari paesi.
Un vero grande successo per la nostra professione!
Il Simposio è stato preceduto, a Lucerna, dalla House of Delegates (HOD), l’Assemblea dei Delegati IFDH, degli ormai 32 Stati aderenti. L’Italia è stata rappresentata da AIDI, membro ufficiale della IFDH dal 1989, dai delegati Antonella Abbinante Presidente AIDI e Marialice Boldi Past President. Vi erano inoltre numerosi osservatori e traduttori; per l’Italia Giuliana Bontà e Alessandra Lissoni. Nella sala che accoglieva i partecipanti alla HOD si respirava voglia di crescere e lavorare insieme, superando barriere etniche e linguistiche.
La fitta agenda, tra i lavori, ha previsto la nomina del nuovo Board of Directors, in carica fino al 2019, ora così composto: Presidente Robyn Watson (Australia); Presidente eletto Corrie Jongbloed (Paesi Bassi); Vice Presidente Wanda Fedora (Canada) ; Tesoriere Mary Rose Pincelli Boglione (Italia ); Segretario Michaela O’Neill (UK). La collega, Mary Rose Pincelli da sempre socia AIDI, rinnova dunque il suo incarico di Tesoriere, già ricoperto nel precedente mandato.
L’Aula per la prima volta nella storia IFDH ha votato per definire la policy degli igienisti dentali afferenti alla Federazione, in sintesi:
“L IFDH supporta gli igienisti dentali, come operatori sanitari fornitori essenziali dei servizi di prevenzione primaria, assistenza sanitaria e mantenimento della salute orale .
Gli igienisti dentali possono lavorare autonomamente e collaborare con il team interdisciplinare per fornire assistenza sanitaria al pubblico, lungo tutto l’arco della vita, ognuno nell’ambito delle proprie competenze”
Tra gli obiettivi previsti per il triennio 2016-19 oltre all’immancabile promozione della salute orale, lo sviluppo della leadership e della collaborazione con le associazioni di igiene dentale affiliate, l’ implementazione della rete internazionale, la realizzazione di programmi di responsabilità sociale (workshop previsto a Firenze nel luglio del 2017), il rafforzamento delle partnership aziendali, l’interazione con le associazioni interdisciplinari, lo sviluppo di piani strategici e l’ incremento delle competenze in igiene orale professionale in ambito universitario (laurea e post-laurea) a livello internazionale.
Un particolare encomio va al comitato organizzatore dell’associazione svizzera per l’eccezionale lavoro svolto. Il prossimo Simposio si terrà tra 3 anni a Seoul in Corea. Dal 2019 l’evento si svolgerà con cadenza biennale e nel 2021 è previsto a Dublino in Irlanda.

, ,

Osservatorio Nazionale delle Professioni Sanitarie: AIDI lavorerà agli standard qualitativi di formazione professionali

Durante la prima riunione di insediamento dell’Osservatorio Nazionale delle Professioni Sanitarie (Decreto MIUR-Salute del 10/03/2016), svoltasi il 25 maggio 2016 presso la sala Conferenze del MIUR, alla quale AIDI e UNID sono stati presenti in quanto associazioni rappresentative al Ministero della Salute per la categoria degli igienisti dentali, è stato affrontato e approfondito uno dei temi per noi da sempre prioritario, ovvero le modifiche da apportare al sistema delle professioni sanitarie affinché si concretizzino gli standard di qualità e di formazione che le rendano sempre più competitive a livello europeo.

Proprio su questo aspetto AIDI e UNID giocano un ruolo di primo piano all’interno dell’Osservatorio, tanto da essere incluse proprio nei due gruppi di lavoro che si occuperanno dell’aspetto specifico della formazione.

In particolare, rappresentata dalla presidente Abbinante, AIDI lavorerà costantemente insieme agli altri componenti delle professioni sanitarie sia nel Gruppo 2 che si occuperà della “Revisione dei profili formativi e master”, sia nel Gruppo 3 “Monitoraggio sulla qualità della formazione in conformità alle indicazioni dell’Unione Europea”

, ,

A proposito di Albo e Ordini: il DdL Lorenzin

Le professioni sanitarie, per la peculiarità del loro ruolo e per la ricaduta del loro operare sulla qualità e sulla sicurezza delle cure ai cittadini, richiedono costante attenzione al  livello di professionalità affinché venga garantito il pieno rispetto del diritto costituzionale della tutela della salute. Il DdL “Norme varie in materia sanitaria”, finalmente approdato in Aula, tende a colmare una lacuna normativa, un atto ormai indifferibile dopo 10 anni di stallo dalla definizione della Legge 43 del 2006, per la necessità di fare ordine in un contesto ancora confuso e confusionario, pabulum ideale per quanti hanno ritenuto e ancora ritengono di potersi attribuire compiti e funzioni per le quali non possiedono il necessario riconoscimento istituzionale. Un DdL quindi che dovrebbe, coniugando competenze, titoli professionali e deontologia, mettere ordine nel mondo degli operatori sanitari la cui pluralità è stata determinata negli ultimi decenni dall’estremo approfondimento e dalla specializzazione delle varie attività sanitarie.

L’istituzione dell’albo professionale rappresenta la conditio sine qua non di questa opera innovatrice e dovrà comportare una serie di “paletti” che circoscrivano inequivocabilmente nel loro proprio ambito le varie figure professionali. Cioè: possesso dei titoli abilitanti all’esercizio professionale, obbligo della formazione continua, valorizzazione dell’aspetto sociale delle varie attività professionali, rispetto del codice deontologico. Il tutto impossibile da rendere operativo in mancanza della definizione dei confini di ogni singola attività professionale.

L’attuale provvedimento stabilisce che gli Ordini sono enti di diritto pubblico non economico che svolgono funzioni sussidiarie dello Stato con la separazione tra funzione giudicante e istruttoria. Inoltre presenta nuove attività di vigilanza, nuovi compiti formativi e di verifica, condizioni di garanzia su appropriatezza e qualità delle prestazioni professionali. Sul piano dell’azione disciplinare, sino a oggi concentrata nello stesso organo, si registra una importante novità: la separazione tra funzione giudicante e istruttoria, il che contribuisce ad allontanare l’idea di poca trasparenza e atteggiamento corporativistico.

Il Ddl rappresenta quindi una buona notizia per una estesa platea di operatori della sanità e, più in generale, per il sistema Paese al cui sviluppo sociale ed economico concorrono centinaia di migliaia di professionisti della salute.

Come presidente AIDI, associazione degli igienisti dentali presente su tutto il territorio nazionale, non posso che plaudire, soddisfatta, alle finalità del DdL la cui approvazione e conseguente applicazione dovrebbe portare al definitivo riconoscimento della identità di una categoria professionale impegnata a promuovere la salute orale. Salute orale intesa non solo come cura del cavo orale ma come prevenzione delle patologie di un organo, la bocca, il cui benessere è condizione indispensabile del benessere dell’organismo intero, come peraltro sempre più confermato dalla moderna concezione olistica della medicina.

Dott.ssa Antonia Abbinante

Presidente AIDI